Giovanni Cimmino e Pino De Maio ne Le Radici dell’Amore per fare del bene

NAPOLI – Le Radici dell’Amore. Enorme successo di pubblico per lo spettacolo Le Radici dell’Amore, rientrante in una serata benefica promossa dalle Onlus Il meglio di te, L’acchiappasogni e la Villannella. Perché fare rete giova anche alle cause benefiche. La serata presentata dalla sempre splendida Serena Amabile, e da Gigi Porcelli, ha visto duettare sul palco l’inossidabile e camaleontico Giovanni Cimmino, l’imprenditore prestato allo spettacolo, questa volta in veste di cantante, senza gli imprenditori per caso, la nota band di Confindustria da sempre impegnata in riuscitissime mission artistiche e benefiche, ma con Pino De Maio, grande esperto ed appassionato cultore della storia della canzone napoletana.

Splendide tutte le voci che si sono alternate sul palco da Susanna Canessa, al giovane Ciro Panico.

La serata è proseguita con un esilarante Roberto Ciccarelli, che smessi gli abiti del radiologo, si è calato in quelli di cabarettista, riuscendo a strappare una risata anche ai più seri!

La Villanella creatura di De Maio, è una associazione culturale che si propone il recupero dei giovani a rischio attraverso la cultura della canzone napoletana, De Maio, da sempre impegnato in questo senso ha alle spalle una lunga collaborazione con il carcere di Nisida e molte scuole di Napoli e provincia.

Il Meglio di Te Onlus nasce dal desiderio di aiutare il prossimo, con particolare riguardo alla condizione dell’infanzia e della adolescenza in contesti sociali di degrado economico e culturale, agevolando strumenti ed opportunità sociali e lavorative, utili all’inserimento nella società di giovani altrimenti abbandonati a destini di sofferenza o illegalità.

L’Acchiappasogni è un Centro polifunzionale per servizi rivolti a donne e nuove famiglie.

Le tre associazioni con tutti gli artisti presenti sul palco hanno dato vita ad una serata animata e spumeggiante , dal sapore sano!

Fare del bene divertendosi è sempre il modo migliore per trascorrere il tempo.

di Emanuela di Napoli Pignatelli

RICERCHE CORRELATE

La dottoressa Valeria Pace fa incontrare a Catania 11 pazienti affetti da Miopatia Gne

Serate di raccolta fondi dell’Airc a Napoli con il grande successo della Compagnia del Corso

Qual è il metodo contraccettivo che conoscete? L’agghiacciante risposta degli adolescenti: l’aborto

le-radici-dell-amore-immagine-in-articolo-spettacolo-napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *