Enza Martinisi in un’opera che coglie i mutamenti del tempo, come Philipp Hackert

enza-martinisi-e-stella-grieco-immagine-in-evidenza-caserta

CASERTA – Dal 14 al 18 marzo 2018, in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, negli appartamenti storici della Reggia di Caserta, sarà presentato un focus molto interessante dal titolo Vista Con-Temporanea: da Hackert ad oggi, che vede la magnifica gouache di Hackert “Giardino Inglese di Caserta con Vesuvio Fumante 1792” presa come punto di riferimento per sottolineare i cambiamenti nel paesaggio. Leggi tutto “Enza Martinisi in un’opera che coglie i mutamenti del tempo, come Philipp Hackert”

In loco ubi dicitur Vicolongo. L’insediamento medievale di santo Stefano a Novi di Modena

novi_conf_2018-vivolongo-immagine-in-evidenza-archeologia

NOVI DI MODENA – Novi di Modena (MO), 28 marzo, 4, 13 e 17 aprile 2018: quattro conferenze legate alla mostra “In loco ubi dicitur Vicolongo”. Quattro incontri serali approfondiscono i temi della mostra “In loco ubi dicitur Vicolongo. L’insediamento medievale di santo Stefano a Novi di Modena” delineando il contesto territoriale e i precedenti storici in cui si colloca l’antico castrum. Leggi tutto “In loco ubi dicitur Vicolongo. L’insediamento medievale di santo Stefano a Novi di Modena”

Nan Yar, artista belga, con la sua arte al Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi

nan-yar-immagine-in-evidenza-arte-forte-dei-marmi

FORTE DEI MARMI – Il Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi ospita dal 4 al 27 marzo 2018 la mostra dell’artista belga Nan Yar. La mostra sarà inaugurata domenica 4 marzo alle ore 17,30 al MUG con presentazione del curatore Massimo Pasqualone e Vittorio Guidi, direzione artistica di Rosaria Piccione. Leggi tutto “Nan Yar, artista belga, con la sua arte al Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi”

Gillo Dorfles cercava la bellezza nell’estetica dell’arte. L’esistenzialità sulla pratica

pierfranco-bruni-ulisse-immagine-in-evidenza-milano

ROMA – È scomparso Gillo Dorfles, cercava la bellezza nella dissolvenza. Cercò di legare i processi estetici di un’opera d’arte, o soltanto del Pensiero, alla ricerca antropologica attraverso una chiave di lettura, in cui la storia avrebbe dovuto condurre il percorso tra cultura e bene della cultura.  Leggi tutto “Gillo Dorfles cercava la bellezza nell’estetica dell’arte. L’esistenzialità sulla pratica”