Stato con mafia. Stigma del colpevole deve essere preteso in uno stato di diritto

lorenza-morello-immagine-in-evidenza-stato-e-mafia

TORINO – Stato Mafia e rock n’roll. Delle tante parole proferite in queste ore dopo la sentenza sulla trattativa stato mafia, personalmente, stranisce e sconforta vedere un’ennesima riprova di quanto i personalismi e i particolarismi abbiano l’arroganza di volere prevalere rispetto a quello che dovrebbe essere l’interesse collettivo (e quindi di bene superiore) di lotta alla mafia per tutelare la civiltà. Leggi tutto “Stato con mafia. Stigma del colpevole deve essere preteso in uno stato di diritto”

Spaventa che solo il 38% delle imprese italiane punti sulla formazione per rafforzarsi

imprese-formazione-torino-immagine-in-evidenza-lorenza-morello

TORINO – Solo il 38% delle aziende punta sulla formazione. Si riparta da qui. Interessante mattinata di lavoro alla Ogr (Officina Grandi Riparazioni) di Torino. Oltre al presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, e i ministri Carlo Calenda e Pier Carlo Padoan, tutti i maggiori interlocutori del mondo delle imprese e delle parti sociali sono stati coinvolti a parlare di temi di stretta attualità. Leggi tutto “Spaventa che solo il 38% delle imprese italiane punti sulla formazione per rafforzarsi”

Io sto con la giudice Rosemarie Aquilina! Buonismo lato viscido della cattiveria

lorenza-morello-immagine-in-evidenza-giudice-americana

TORINO – Sono una giurista e mi hanno insegnato fin da subito che le sentenze non si commentano ma si eseguono. Eppure lo vedo e lo sento fare tutti i giorni da molti (per non dire da chiunque). Ebbene, oggi anche io avrei un commento da condividere con voi. Non su una sentenza, bensì sull’atteggiamento dell’organo giudicante che l’ha emessa. Leggi tutto “Io sto con la giudice Rosemarie Aquilina! Buonismo lato viscido della cattiveria”

Lorenza Morello: a Torino il mercato del lavoro non diventi vessillo di lotta politica

lorenza-morello-immagine-in-evidenza-mercato-del-lavoro

TORINO – Da giurista e da cittadina torinese che ama molto la propria città non posso non condividere questa breve riflessione che riguarda il week end di capodanno che stiamo vivendo. Dati di categoria hanno evidenziato che, a seguito di una analisi focalizzata sul settore alberghiero e che coinvolge tutte le fasce (da 1 ai 5 stelle), il tasso di occupazione previsto per questa due giorni di Capodanno è del 76%. Leggi tutto “Lorenza Morello: a Torino il mercato del lavoro non diventi vessillo di lotta politica”

Lorenza Morello: la Costituzione non è una legge morta, ma un programma politico

lorenza-morello-immagine-in-evidenza-firma-sulla-costituzione

TORINO – La nostra #Costituzione oggi compie oggi, 27 dicembre 2017, 70 anni. Scriveva il Maestro Calamandrei: “Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati”. Leggi tutto “Lorenza Morello: la Costituzione non è una legge morta, ma un programma politico”

Stalking, Lorenza Morello: siamo rientrati nella civiltà, il reato non si estingue

stalking-immagine-in-evidenza-lorenza-morello

TORINO – Da oggi im­possibile estinguere il reato di stalking mediante co­ndotte riparatorie. È stata pubblicata sulla Gazzetta uffici­ale del 5 dicembre 2017 n. 284 la legge 4 dicembre 201­7, n. 172 di “Conversione in legge, con modificazi­oni, del decreto-legge 16 ott­obre 2017, n. 148, recante disposizio­ni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibi­li. Leggi tutto “Stalking, Lorenza Morello: siamo rientrati nella civiltà, il reato non si estingue”